La Fontana di Via della Cisterna

testo e foto  di Riccardo Zavatta

 

La fontana che andiamo a presentare questa settimana si trova nel rione di Trastevere, in Via della Cisterna. Si tratta ancora una volta di una delle belle fontane fatte edificare a Pietro Lombardi nel 1927 dal Comune di Roma per abbellire i rioni della città.

Per citarne altre, dello stesso autore, ricordiamo la fontana delle Tiare che, con le sue forme riassume il "potere vaticano" ed è simbolo del rione borgo , e la fontana della Pigna, famosa in tutto il mondo perchè simbolo dell'omonimo rione.

Trastevere era da sempre noto per le sue osterie dove si mesceva il vino dei castelli romani. Il Lombardi disegnò quindi una fontana che avrebbe potuto ornare una di queste osterie: tanto è ben realizzata che i suoi elementi costitutivi si scambiano per oggetti veri.

La fontanella è addossata ad un muro ed è inquadrata in un arco di travertino. Nel centro della composizione troviamo una botte e due fiaschette (misure di vino utilizzate nelle osterie romane) poste ai suoi lati. I tre elementi poggiano su uno sgabello, alla base del quale è collocato un catino da mosto che raccoglie l'acqua che fuoriesce da un tubo collocato al centro del barile. Altra acqua esce, con un getto copioso, dai bolli delle due misure.

Quale miglior modo per celebrare uno dei più famosi quartieri di Roma se non con i simboli del vino, sempre abbondante nelle sue feste di piazza?


Roma,
26 Ottobre  2003

 

 

clicca per ingrandire

  La Fontana (vista frontale)

clicca per ingrandire

  La Fontana (vista laterale)

 

 

 

VIATORIS.IT -  Tutti i diritti riservati

Sito amatoriale e non di carattere giornalistico