Home Page
 

 

LA FONTANA DI PALAZZO BARBERINI

testo e foto  di Riccardo Zavatta

 

Nel giardino antistante l'ingresso di Palazzo Barberini, sul lato che affaccia sulla Via delle Quattro Fontane, sorge una fontana del tipo a "candeliere". La sua costruzione risale alla seconda metà del XIX secolo su progetto dell'architetto romano Francesco Azzurri.

La fontana è situata sopra uno scalino e la sua base è formata da una vasca ottogonale al cui centro si eleva un fusto a base quadrata che sorregge un catino di forma circolare. Sopra questo catino ne è collocato un secondo, di minori dimensioni, sorretto da un elegante balaustro. Molto pittoresco è il beccuccio dello zampillo elegantemente ornato da tre api, da sempre simbolo della famiglia Barberini. All'interno della vasca ottogagonale sono collocati quattro mascheroni in posizione simmetrica. Sono sculure piuttosto antiche rispetto alla fontana e sembra siano provenienti da un'altra fontana, forse del Bernini.

Nell'insieme la fontana è molto gradevole e si integra alla perfezione con l'attuale facciata del Palazzo che, precedentemente, era sul lato di Piazza Baberini.

Il Palazzo è sede del Museo Nazionale di Arte Antica e quindi potrete cogliere l'occasione di visitare sia il museo che vedere dal vivo un'altra delle tante fontane della nostra bella Roma.

 

 


Roma, 5 Marzo   2006

 

 

 

 

 

clicca per ingrandire

clicca per ingrandire

 

 

VIATORIS.IT -  Tutti i diritti riservati

Sito ufficiale dell' Associazione Culturale VIATORIS - Viaggi e Natura