ANIMALI & ANIMALI ONLUS
A cura di RICCARDO ZAVATTA 

(Già pubblicato nella rubrica ONLUS di Momento Sera)

L’associazione che voglio presentare questa volta è un’associazione nuova, ha solo un anno e mezzo di vita, ma ha già avuto modo di affrontare diverse battaglie a difesa dei nostri amici animali.

Lo strumento principe scelto per la diffusione del messaggio di tutela e solidarietà sociale in favore degli animali è Internet. All’interno del portale www.animalieanimali.it è possibile infatti reperire non solo informazioni sulle varie attività svolte ma anche consigli su come mantenere in perfetta salute i nostri piccoli amici, un enciclopedia degli animali, una sezione con le “FAQ” (domande più frequenti) ed una serie di links verso altre associazioni ambientaliste.

Ho ritenuto doveroso far conoscere anche a voi lettori del nostro Momento Sera, l’opera svolta da questa ONLUS.

Grazie al sito Internet le notizie che vengono messe a disposizione dell’utenza sono fruibili in tempo reale, garantendo quindi un filo diretto ed immediato con il vasto pubblico che ha cuore la salvaguardia dell’ambiente e la conoscenza del mondo animale. Inoltre, con questo strumento, è possibile l’interazione tra l’associazione, i soci ed i semplici “visitatori” del sito.

Licia Colò ci ha anche concesso un intervista in cui racconta sue esperienze di viaggio e fa il punto della situazione in merito alle attività associative.

Per spiegare meglio quello che è stato fatto dall’Associazione, ecco un resoconto di Licia Colò e della redazione di “Animali e Animali”:

Può un computer aiutare gli animali?

Con www.animalieanimali.it ci stiamo riuscendo. Forniamo informazioni e strumenti concreti a cittadini e amministratori pubblici che vogliono mettere in pratica doveri e diritti etici e legislativi.

Ogni giorno, infatti, la redazione di Licia Colò risponde a centinaia di e-mail e i risultati ottenuti in questo primo anno di vita sono le nostre vittorie.

In questi primi dodici mesi, quello che era un vagito si è ben presto trasformato in un ruggito, sfociato in tante azioni concrete; qualche esempio:

ü       la chiusura da parte della Magistratura del sito gattibonsai.it (figlio adottivo del ben più noto bonsaikitten.com) che pubblicizzava i “gatti in bottiglia”.

ü       L’iniziativa “Adotta un cane per due ore”, con la Lega Nazionale per la Difesa del Cane e diamocilazampa.it: due ore di volontariato a settimana dedicate agli ospiti dei canili.

ü       Il contrasto dell’articolo 24 del Regolamento “antirandagismo” varato dal Sindaco di Pistoia nel quale autorizzava i veterinari ad attuare l’eutanasia su cuccioli di cane e di gatto.

ü       L’appello di solidarietà per Aronne, il cane bruciato vivo in Provincia di Mantova, per il quale ci siamo attivati con una petizione di protesta (oltre duemila firme in un giorno) nei confronti del “risarcimento” della sanzione pecuniaria comminata all’autore del vile gesto.

ü       La denuncia della situazione disagiata del Canile municipale di Genova per il quale abbiamo ottenuto una promessa di finanziamento per la costruzione della nuova struttura.

ü       La scoperta e la successiva denuncia dell’uccisione di un ippopotamo e dell’occultamento del corpo nel “Parco zoo Natura Viva” di Bussolengo.

ü       L’istituzione di un concorso per la natura, giunto alla II edizione, con il quale si vuole premiare chi si è distinto in azioni a favore degli animali e dell’ambiente che li circonda.

ü       La nascita di Animalieanimali.it-onlus,  un'associazione nata per perseguire finalità di solidarietà sociale a favore degli animali e dell'ambiente attraverso Internet.

www.animalieanimali.it  ha anche contribuito, con richieste di cambiamento dei Regolamenti comunali e con azioni concrete, al miglioramento della vita degli animali in molte città italiane (una per tutte contro il divieto totale di accesso dei cani alle aree verdi in Comuni come Forlì e Borgo a Buggiano-Pistoia), nei condomini, sulle spiagge e sui mezzi di trasporto pubblico. Il portale ha appoggiato le iniziative delle associazioni ambientaliste e animaliste che si stanno battendo per la salvaguardia degli animali e del territorio in ogni angolo del pianeta, quali gli orsi in Cina, il santuario dei cetacei nel Tirreno, i cani di Bucarest e Sofia condannati a morte, i cervi fuggiti dal rifugio di Fontanafelice in Romagna destinati alle doppiette, la lotta al traffico internazionale delle specie protette (Cites), la nuova legge contro i combattimenti fra animali, le proposte di estensione della caccia ai piccoli uccelli nei parchi.

In questo anno di vita, infine, ci hanno accompagnato nel nostro cammino gli amici che hanno creduto nel nostro lavoro e cogliamo l’occasione per ringraziare: Corpo Forestale dello Stato, Ferrero, Pannello Ecologico, Abissi e Quotidiano.net. “

Per aiutare l’Associazione a svolgere al meglio le sue molteplici attività è necessario il contributo dei soci.

Ulteriori informazioni le troverete all’interno del portale. Speriamo che anche il nostro articolo contribuisca a diffondere il messaggio di Animali e Animali, permettendo all’associazione di potersi schierare con sempre maggior efficacia al fianco della natura, tutelando gli animali in tutte quelle situazioni in cui viene messa in pericolo la loro vita o vengono lesi i loro diritto fondamentali.

 

Buon lavoro a Licia ed all’Associazione!



Roma, 28 Gennaio 2003

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VIATORIS.IT -  Tutti i diritti riservati

Sito amatoriale e non di carattere giornalistico