IL SOLE ONLUS: Associazione per la cooperazione internazionale e le adozioni a distanza

a cura di Riccardo Zavatta - immagini per gentile concessione di IL SOLE ONLUS

Cari lettori, in questa occasione vi presentiamo un'associazione che si occupa della cooperazione internazionale e delle adozioni a distanza. Abbiamo contattato un paio di settimane fa i responsabili de Il Sole Onlus via posta elettronica (cosa che facciamo con molte associazioni) e ci hanno subito risposto mostrando interesse alla nostra proposta (...molte altre associazioni non rispondono alle mail inviate ed in alcuni casi, le mail tornano indietro per diversi motivi...). A nostro avviso, questo denota una certa attenzione verso le persone interessate alle attività associative ed anche una certa organizzazione: sono questi i dettagli che fanno la differenza! Ed è proprio per questo che vi presentiamo di volta in volta solo le organizzazioni affidabili.

Una cosa che ci ha colpito non appena entrati nel sito web ( www.ilsole.org ) è stato il logo: la similitudine con le iscrizioni rupestri della Valle delle Meraviglie (a breve ne parleremo ne "Gli Speciali di Viatoris")  è sorprendente!

L'associazione Il Sole Onlus nasce nel 1997 a Como ad opera di alcune persone con esperienza nel settore dell'infanzia. L'obiettivo primario è fin dagli albori, la garanzia di uguaglianza di diritti, di opportunità e dignità per i bambini nei Paesi in Via di Sviluppo.  I paesi in cui l'associazione opera sono l' India, l' Etiopia, il Burkina Faso ed il Ghana.

Il Sole Onlus non fa beneficienza ma i fondi raccolti vengono investiti, mediante diversi programmi, in risorse umane. Gli interventi sono mirati ad innescare catene di sviluppo socio-economico in maniera tale da poter permettere ai soggetti interessati di gestire le diverse attività avviate in maniera autonoma nel medio-lungo periodo. E' fondamentale il fatto che i progetti de Il Sole nascono da richieste precise dei futuri beneficiari. Sul campo vengono coinvolte risorse locali già esistenti: Il Sole non dispone di proprio personale all'estero. Il Sole si affianca alle culture dei Paesi in cui opera, amandone la storia, la gente e soprattutto l'infanzia.
 

Tra i diversi progetti  ricordiamo:

C'ERA UNA VOLTA L'ACQUA: L’ONU ha dichiarato l’anno 2003 Anno Internazionale dell’Acqua per richiamare l’attenzione su questo scontato ma prezioso elemento del quale milioni di persone al mondo non usufruiscono e la cui mancanza rende impossibile ad altrettanti milioni di esseri umani l’accesso ai servizi sanitari di base.
IL SOLE, consapevole che l’attenzione su un problema così importante non possa terminare con l’Anno ufficialmente ad esso dedicato, propone un Calendario per il 2004 che consenta di costruire pozzi laddove l’elemento acqua è prezioso più dell’oro, ma anche di sensibilizzare chi ne ha un facile e regolare accesso, a un consumo consapevole e intelligente.

Con l’acquisto del calendario contribuisci concretamente alla costruzione di un pozzo in un villaggio del Burkina Faso...
 

FIORI CHE RINASCONO:  Centro consultorio per bambine vittime di stupro in Etiopia, un progetto che non ha precedenti in Africa e si occupa delle piccole dal punto di vista sanitario, psicologico e di reinserimento sociale. Il Centro ospita oggi 130 bambine (delle quali 10 madri in seguito alla violenza) e le sostiene per superare il trauma della violenza e il senso di vergogna ed emarginazione a esso legato. IL Sole porta nel Paese la consapevolezza che la violenza sui bambini è un crimine del quale occuparsi!

IL Sole ha realizzato “Il Planinverso” : una cartina geografica costruita a partire da una proiezione secondo aree equivalenti, che viene ruotata sul piano orizzontale di 180°. Essa non vuole entrare nel merito della cartografia; vuole essere uno strumento ideologico e di riflessione atto a presentare una diversa realtà, per ragionare sulle circostanze che hanno fatto sì che il Nord si chiamasse Nord, fosse ricco e tecnologicamente avanzato, culla dell’economia mondiale; mentre il Sud fosse povero, tormentato da colonialismi e sfruttato nelle risorse.
Il ricavato della vendita del Planinverso e delle magliette, realizzate in collaborazione con la griffe “Misultin Zone”, servirà a finanziare il progetto “Fiori che Rinascono”, un Centro consultorio per bambine vittime di violenza sessuale in Etiopia.
 

MICROCREDITO: IL Sole fornisce prestiti senza interessi per avviare attività economiche a persone a bassissimo reddito. Il progetto coinvolge un gruppo di donne creando aggregazione e stimolo nella produzione di beni necessari alla collettività e vendibili sul mercato per trarre profitto. Entro cinque anni il prestito è rimborsato e le beneficiarie sono in grado di produrre reddito, sono più consapevoli delle loro capacità…. e ci dicono (con ragione!) di sentirsi più belle.

SANITA': Il Sole si occupa anche di costruire pozzi e dispensari e garantire l’approvvigionamento di medicine. Da quest’anno, inoltre, l’Associazione fornisce ai villaggi del Burkina Faso lontani dai dispensari di medicine, “L’ambulanza su due ruote”, un motociclo dotato di lettiga (con tanto di copertura e sospensioni) in grado di viaggiare in maniera veloce e agevole attraverso impervie “strade” dell’entroterra Burkinabé.

ADOZIONI A DISTANZA: In quasi tutti i Paesi in cui Il Sole opera l’istruzione è un privilegio e non un diritto. I costi per l’alfabetizzazione sono spesso troppo alti rispetto alle possibilità economiche delle famiglie. Il minore, anche se molto piccolo, viene spesso avviato a un lavoro che porti entrate più o meno sicure. Le femmine, per tradizione e atteggiamento culturale “cittadine di serie B”, sono spesso escluse dalla frequenza scolastica, perché destinate a occuparsi della casa e dei figli.
L’Associazione, ben consapevole che soltanto il lungo e lento percorso di trasformazione e crescita delle persone mediante l’istruzione porterà a un’evoluzione culturale e allo sviluppo del Paese, intende contribuire a questo processo. L’adozione a distanza offre un sostegno economico mirato al singolo bambino per permettere anche ai meno abbienti, e soprattutto alle bambine, di seguire un ciclo di studi completo e di trovare un dignitoso inserimento nel mondo del lavoro.
Il Sole vuole dare ai bambini l’opportunità di vivere come tali la loro infanzia e come adulti responsabili la loro maturità.
 

Ringraziamo Paolo Spinelli dell'Associazione Il Sole per tutte le informazioni che ci ha fornito (e grazie alle quali è stato possibile presentarvi le attività associative) e, soprattutto, per la sua cordiale disponibilità.

Il Sole ONLUS si è aggiudicato in questi giorni il "Premio per la Pace 2003". Ringraziamo tutti i nostri lettori che con il loro voto hanno contribuito a "spingere" verso il traguardo i nostri amici.


Roma, 25 Novembre  2003

 

 via Mentana, 15
22100 COMO
Tel 031/275065
Fax 031/3301494

info@ilsole.org 

c/c postale n. 11751229


 

 

Premio per la Pace 2003

 

 

Il Calendario 2004

 

Iniziativa i Fiori che rinascono

 

Il Planiverso

 

Un mezzo di produzione acquistato grazie a Microcredito

 

 

Inaugurazione di un pozzo a Bilogo

VIATORIS.IT -  Tutti i diritti riservati

Sito amatoriale e non di carattere giornalistico